left banner

Andrea Rosso, Comostreetart

24,04 €

Comostreetart di Andrea Rosso: con la collaborazione di Gin Angri e Giovanni D’Apolito. Racconti fotografici di Gin Angri. Racconti di strada di Marco Lorenzini. Edito in collaborazione con ecoinformazioni; 314 pagine, 25 euro.

I muri puliti sono un’evidente astrazione e possono diventare una pericolosa ossessione. Invece i muri disegnati sono probabilmente uno dei laboratori più fecondi e globali della comunicazione e dell’arte contemporanea.

Andrea Rosso
Biologo, illustratore, fotografo, saggista. Per NodoLibri ha realizzato anche il volume Mediterraneo. Il mare comune (2021).

Quantità

Inquietudine, rabbia, poesia, arte. La mente della città reale si manifesta comunque e ovunque, come una secrezione, da millenni. Scrive in ogni interstizio i suoi messaggi di salute e di lavoro, promesse d’amore e minacce di morte. Citazionisti compulsivi, fustigatori di costumi e bestemmiatori cattivi, oscuratori dei finestrini dei treni, cancellatori civici, scrittori prepolitici, artisti di strada. C’è chi cambia il senso dei cartelli stradali con oggetti riciclati, chi veste la statua di Cavallotti con una t-shirt, chi dipinge su un muro pur sapendo che dalla strada non si vedrà niente, chi fa subvertising sui manifesti pubblicitari, chi offre alla città poesie sospese agli alberi o attaccate ai muri. E c’è anche chi si inventa di aver perso un cane inesistente e chiede aiuto, chi mette in vendita un “rene italiano”, chi sovrappone i suoi graffiti a quelli degli altri, chi attacca manifesti sui muri contro chi sporca i muri. Passata la notte, la città non è mai la stessa di ieri.
Poi, ecco il dibattito sul decoro urbano e sulla sicurezza, e quel che è peggio sul “bello”. Come se l’esame di bellezza valesse solo per gli iscritti al contest. Chiudendo gli occhi sulle brutture indecenti di cui la città è disseminata. Sì, ma il writing è illegale, signora mia. Ma chi potrebbe dire, senza arrossire, che l’edilizia è una vergine immacolata?
Il fatto è che non tutti possono scrivere dove vogliono. Il primo criterio della scrittura urbana stabilisce che per scrivere ci vuole il certificato. Il certificato è a pagamento, ma una volta che ce l’hai sei a posto. Puoi stendere lenzuola di plastica sulle mura medievali, vendere le tue automobili nei gazebo in piazza San Fedele o giusto davanti al Duomo, crivellare la città di pali dai quali strillare il tuo 3×2, incollare gli affari tuoi su protesi metalliche così grandi da fare ombra alle case.
Tanto, chi ti vede?
Noi siamo tutti qui, con questo problema dei writers.

9788871853468

Specifiche Tecniche

Autore
Rosso Andrea
Editore
NodoLibri
Formato
Libro
Mese Pubblicazione
Settembre
Anno pubblicazione
2022