left banner

Ebook - Un soldato d'Italia - Capitano Gino Prinetti Castelletti

0,00 €
Quantità
Non disponibile

Gli iscritti all'ANPI Brianza lecchese, in collaborazione con l'Associazione Banlieue di Osnago, hanno promosso la ristampa anastatica di questo volume, pubblicato nel 1948, a cura della Famiglia, contenente la biografia di Gino Prinetti e numerose sue lettere.

Ciò grazie a una delle poche copie residue, messaci a disposizione dall'Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia "Ferruccio Pani", che ringraziamo sentitamente. E un frammento della storia d'Italia che può essere utile alle generazioni più giovani per costruire un ponte fra il presente, il futuro e il passato ormai avvolto da una nebbia lattiginosa.

Merate ha un debito di riconoscenza nei confronti del Capitano Gino che, per tanti anni è stato ricordato solo con una lapide all'ingresso del parco, luogo della sua frequentazione giovanile durante l'estate. In occasione del 70° anniversario del 25 Aprile, l'Amministrazione Comunale di Merate e l'ANPI lo hanno ricordato e questa ristampa ha lo scopo di perpetuarne la memoria.

Si tratta di uno spaccato di Storia della Resistenza poco conosciuto, attraverso il quale si può osservare come essa sia stata lotta di persone di diversa ideologia ed estrazione sociale. Il Capitano Gino, monarchico con un forte senso dello Stato, fu fieramente avverso alle prevaricazioni e ai crimini del fascismo; la sua adesione a una Brigata comunista non fu traumatica e i compagni partigiani pur di altra ideologia e altro censo accolsero con naturalezza una persona gentile che fraternizzò immediatamente, e insieme a molti di loro pagò con la morte il proprio sentire democratico.

9788871852768

Specifiche Tecniche

Editore
NodoLibri
Formato
E-book
Pagine
112
Mese Pubblicazione
Novembre
Anno pubblicazione
2015